03 mar 2014

Sul concetto di povertà percepita

Ho capito una cosa.
Che in Italia (na forse anche altrove) la rivoluzione non la vuole il povero che passa da una sarda e mezza a una sarda. No, quello è troppo impegnato a sbarcaee il lunario.
In Italia la rivoluzione la vuole il piccolo ricco che rischia di perdere il SUV e le vacanze in Corsica.